La questione “Matilda” (e il culto dello zar in Russia)

Un giorno approfondirò l’anacronismo numero due, quello del suocero che nega l’esistenza delle file per le arance. Oggi, invece, mi piacerebbe concentrarmi su un episodio che è molto più strettamente collegato alla polemica sul film Matilda: la mia visita al Dom Ipatev a Ekaterinburg, durante il mio viaggio in Transiberiana #7×3…

Annunci
Leggi l'articolo →

Fine settimana a Uglič

Uglič è una città dell’Anello d’oro (in questo blog vi ho parlato di Suzdal’ e Vladimir, di Kostromà, di Kolomna) e si trova 200 chilometri a nord-est di Mosca.

Arrivare in treno non è semplice. Bisogna fare almeno un cambio e i biglietti sono reperibili su compagnie diverse, per questo abbiamo preferito andare con un minibus della compagnia Express Car diretto a Rybinsk.

Leggi l'articolo →

Il giorno di Santa Tatjana

Tatjana, martire cristiana, decapitata con un colpo di spada il 12 gennaio del calendario giuliano, e cioè il 25 gennaio del calendario gregoriano, è considerata la santa protettrice degli studenti, in quanto (a meno che non fosse così già prima), nello stesso giorno, nel 1755, l’imperatrice Ekaterina Petrovna fondò l’MGU, l’università statale di Mosca.

Leggi l'articolo →