Cechov è vivo


cechovgalereja

Il 25 settembre ci sarà una lettura teatralizzata on-line di Cechov, organizzata dal MHAT in collaborazione con Google, dal titolo Чехов жив (Cechov è vivo). Fino al 10 agosto era possibile eseguire un test che dava come risultato un personaggio di Cechov: al personaggio corrispondeva un testo da scaricare e da leggere in video; il video andava inviato al canale dell’evento.

Io ho partecipato, in maniera più creativa di quanto richiesto, insieme al mio amico film-maker Elio Di Pace.

Perché si rendesse conto di cosa avremmo girato, ho anche fatto un po’ di esercizio di traduzione.

Ecco il testo in originale, la traduzione, e il video.

gurov

Estratto dal racconto La Signora col Cagnolino

  • Adesso fa tre gradi più caldo, ma comunque nevica, – disse Gurov alla figlia.
  • Ma questo succede perché è caldo solo sulla superficie della terra, mentre negli strati più alti dell’atmosfera c’è tutta un’altra temperatura. – Papà, e perché in inverno non ci sono tuoni?

Le spiegò anche questo. Parlava e pensava che ecco qua, stava per incontrare una donna, e non ne sapeva niente, e probabilmente non ne avrebbe mai saputo niente anima viva. Aveva due vite: una manifesta, che vedevano e conoscevano tutti quelli che dovevano, piena di parziale verità e di parziale inganno, simile in tutto alla vita dei suoi conoscenti e amici, e un’altra vita, che scorreva segretamente. E per qualche strano, magari casuale fluire di condizioni, tutto ciò che per lui era importante, interessante, indispensabile, nel quale era sincero e fedele a se stesso, tutto ciò di cui consisteva il fulcro della sua vita, succedeva di nascosto dagli altri, tutto ciò che invece era la sua menzogna, la pellicola nella quale si avvolgeva per nascondere la verità, come per esempio il lavoro in banca, le discussioni al circolo, la sua “razza inferiore”, o come festeggiasse gli anniversari con la moglie, – tutto questo era manifesto. E tra sé e sé lui giudicava gli altri, non credeva a quel che vedeva, e supponeva sempre che ognuno, sotto il velo del segreto, come sotto il velo della notte, vivesse la sua più vera, autentica vita. Ogni esistenza personale è sostenuta dal segreto e, magari, in parte è per questo che le persone perbene si agitano così tanto affinché si rispetti la loro vita privata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...