Bambini russi su Conchita Wurst

Assegno ai miei studenti un compito: abbiamo studiato l’India e i suoi problemi, allora chiedo loro di scrivere poche frasi, due cose belle della Russia e due grossi problemi. Subito gli viene voglia di fare una pausa. – Sydney… lei ha visto chi ha visto l’Eurovision? – Sì. Conchita Wurst. – E che ne pensa? – E’ una bella canzone, e ha una bella voce. … Continue reading Bambini russi su Conchita Wurst

Caro amico! un discutibile sondaggio su politiche familiari e co.

Circa un mese fa il mio cavaliere senza macchia e senza paura mi porta questo modulo e mi chiede di aiutare una sua collega di un altro ufficio: bisogna far compilare questo sondaggio ai giovani. “Ma io non sono russa,” gli dico. “Non c’entra se sei russa. C’entra se abiti in Russia.” Così, ci siamo messi insieme a studiare il sondaggio, cosa diceva, perché e … Continue reading Caro amico! un discutibile sondaggio su politiche familiari e co.

Luxuria non è un'eroina

Ieri Luxuria è stata arrestata a Sochi, dove si trovava per assistere ad una partita di hockey, mi pare di capire, perché sventolava una bandiera arcobaleno, simbolo dell’LGBT (lo leggo in russo per abitudine: elghebeté), “alla faccia di Putin”. Ne ho lette diverse, in queste ore, e da italiana che vive in Russia sento il bisogno di esprimere la mia opinione e di mettere al … Continue reading Luxuria non è un'eroina

Cosa significa eterosessuale

Con una studentessa (russa) leggiamo un testo su come sarebbe la popolazione del mondo ridotta a 100 persone, in proporzione. Molti pochi di loro sarebbero omosessuali, il resto eterosessuali. La studentessa: “Cosa significa eterosessuale?” Io: “E’ il contrario di omosessuale.” E mentre rispondo, mi ricordo che non dovrei essere così scioccata da questa domanda: anche mio padre qualche anno fa, guardando un talk show, mi … Continue reading Cosa significa eterosessuale